Elettrostimolatore per Addominali: Ecco Come Scegliere il Migliore

L’elettrostimolatore per addominali è un dispositivo molto utilizzato nelle tecniche di fisioterapia soprattutto per la riabilitazione e per il mantenimento muscolare tramite impulsi elettromagnetici.

Il suo utilizzo è stato introdotto circa quaranta anni fa principalmente con lo scopo di aiutare il fisioterapista a riabilitare, con l’aiuto di un macchinario, i pazienti con muscoli contratti o dopo incidenti, in quanto il suo utilizzo dava dei risultati più veloci.
I micro impulsi elettrici generati dagli elettrodi che compongono il dispositivo, infatti, aiutano la contrazione muscolare in maniera precisa e mirata.

Con il trascorrere del tempo, l’uso dell’elettrosimolazione per addominali ha iniziato ad essere abbastanza frequente tra gli sportivi per essere da supporto nel loro recupero muscolare e durante gli allenamenti atletici.
Ben presto anche il mondo estetico, dedicato alla cura per il corpo, ha accolto l’elettrostimolatore per addominali, come valido supporto nella riduzione del grasso localizzato in alcune zone, come ausilio per stimolare il dimagrimento, oppure come trattamento per linfodrenare.

Il funzionamento del dispositivo è molto facile: è necessario applicare gli appositi elettrodi precisamente nelle zone del corpo da trattare e avviare il programma adatto per quel preciso scopo.

L’elettrostimolatore per addominali, nello specifico, si occupa esclusivamente dei muscoli dell’alto e basso addome, per cui, per il suo utilizzo è indispensabile posizionare correttamente gli elettrodi nella parte del muscolo idonea a essere trattata.

<< CLICCA QUI PER LE OFFERTE MIGLIORI DI ELETTROSTIMOLATORI >>

Benefici dell’Elettrostimolatore Muscolare

L’elettrosmolatore muscolare per addominali, senza ombra di dubbio comporta vari benefici, non soltanto per il corpo.

Un primo beneficio a cui nessuno pensa è quello relativo il proprio tempo personale.

Avere a propria disposizione un buon dispositivo in grado di mantenere un ottimo programma di allenamento muscolare, equivale a risparmiare moltissimo tempo che in genere è dedicato a frequentare la palestra.

Ma non soltanto, infatti il proprio elettrostimolatore per addominali può essere usato in qualsiasi momento e in qualsiasi ambiente.

Altro beneficio è riferito all’importante risparmio economico, soprattutto riferito a quelle persone che non solo dedicano tantissimo tempo per la cura del proprio corpo frequentando i centri estetici, ma sono costrette a pagare pacchetti di sedute a prezzi non sempre accessibili.

Avere, invece, a disposizione personale un elettrostimolatore per addominali comporta una minima spesa iniziale come investimento, ma il risultato sarà quello di un enorme risparmio in termini di denaro.

Lasciati da parte i benefici prettamente pecuniari, prendiamo in esame quelli riferiti direttamente alla cura del corpo, dei muscoli in particolare.

Un beneficio diretto, dato dall’uso dell’elettrostimolatore per addominali, è la praticità del suo uso nel lavorare con un muscolo specifico, senza affaticare gli altri. Può succedere, infatti, di avere necessità di tonificare i muscoli dell’addome particolarmente rilassati ma, per le più svariate cause, è necessario evitare l’affaticamento di altri che devono rimanere a riposo, in seguito a un incidente o un trauma, di qualsiasi genere.

Un altro tipo di beneficio legato all’uso dell’elettrostimolatore per addominali è la sua completa utilità nell’allontanare qualsiasi tipo di lesione ai legamenti o ai tendini.

Lavorare soltanto su un muscolo o su più muscoli, senza affaticare altre parti del corpo, come le ossa, è un vantaggio incredibile, soprattutto in seguito a infortuni dove è necessario rimanere immobile per diverso tempo, anche per interi mesi. Quasi tutti gli elettrostimolatori sono dotati di diversi programmi, con possibilità di personalizzare l’intensità, la frequenza e la durata, secondo le proprie necessità.
Un allenamento privo di sforzo sia fisico che mentale rappresenta un’altra tipologia di beneficio che ricade sul benessere generale e totale, primo tra tutto il cuore che non sarà per niente affaticato per gli allenamenti mirati e potenziati.

Infine, ma non da ultimo, un beneficio diretto a tutto il sistema vascolare dell’organismo. Gli specialisti in medicina vascolare sono concordi nel collocare il tipo di stimolazione effettuato al muscolo come un miglioramento del flusso “sanguigno”.
A questo punto si può parlare di benefici a trecento sessanta gradi dell’uso dell’elettrostimolatore per addominali, alcuni di essi impensabili.

Elettrostimolatore: Controindicazioni ed Effetti Collaterali

Essendo un dispositivo nato fondamentalmente come supporto per la fisioterapia, l’elettrostimolatore in genere, nello specifico quello per addominali, deve essere usato in maniera corretta.

Il suo utilizzo deve essere mirato, seguendo specifici programmi di allenamento muscolare, senza eccedere o stravolgere. In caso contrario si potrebbero causare inutili affaticamenti o fastidiosi dolori legati alla muscolatura.

Sarebbe opportuno leggere le avvertenze o sentire il parere del proprio medico, prima dell’uso dell’elettrostimolatore, per prevenire eventuali inconvenienti per la salute.

In genere il suo utilizzo è sconsigliato durante la gravidanza, per chi soffre di neoplasie di qualsiasi genere e nei casi di epilessia.

Chi ha generalmente i capillari molto fragili dovrebbe approcciarsi all’uso dell’elettrostimolatore con molta parsimonia, per evitare che si possano rompere.

In caso di flebiti e trombo-flebiti l’uso dell’elettrostimolatore è altamente sconsigliato, in qualsiasi zona del corpo.

Funziona davvero l’Elettrostimolatore per Addominali?

Diverse persone sono scettiche in merito al funzionamento dell’elettrostimolatore per addominali, ritenendo il suo uso qualcosa di non necessario o addirittura inutile.

Probabilmente non sono al corrente di tutti i benefici che si possono ottenere da questo dispositivo.

Dopo aver letto questa guida, probabilmente, avranno cambiato idea in merito ai vantaggi e benefici ma, per rispondere alla domanda de veramente funziona l’elettrostimolatore per addominali, dovremo continuare nella lettura.

Sicuramente il primo effetto immediato che ci si aspetta dall’uso dell’elettrostimolatore è quello di vedere i propri addominali scolpiti come un eroe greco o come una dea.
Oppure l’aspettativa è di ottenere un dimagrimento veloce, senza nessun tipo di rinuncia o sforzo, eliminando come con un colpo di spugna tutte le tracce di cellulite.

Sono promesse che potrebbero diventare realtà: occorre considerare che tutto si può ottenere ma non soltanto con l’uso dell’elettrostimolatore.

Per prima cosa è giusto sottolineare che il dispositivo funziona tramite impulsi elettromagnetici: gli elettrodi non vanno posizionati a caso ma devono essere sistemati in maniera precisa per far lavorare il muscolo o la muscolatura necessaria.

Non è necessario avere una laurea in medicina o fisioterapia, ma perlomeno conoscere una minima parte di “anatomia umana” in modo da intervenire sulla muscolatura addominale, o di altro tipo, in maniera corretta.

Altro elemento da considerare è la quantità di tempo da dedicare all’elettrostimolazione.

Usare il dispositivo una volta ogni tanto, quando ci si ricorda che è a nostra completa disposizione, non basta. Come non è sufficiente nemmeno intervenire con dieci minuti al giorno.

Da consigliare, invece, programmare a priori un buon percorso di allenamento costante, possibilmente a giorni alterni, di almeno quaranta minuti alla volta. Il primo approccio può essere di venticinque minuti, da aumentare in cinque minuti la volta, fino ad arrivare al tempo idoneo. La costanza, l’intensità e il tempo sono fattori determinanti per la buona riuscita del funzionamento dell’elettrostimolatore.
Per chi pensa che sono usando l’elettrostimolatore potrà perdere il suo peso in eccesso, siamo in dovere di rispondere che questo dispositivo può solo aiutare in una periodo dedicato al calo del peso, ma non deve essere considerato come l’unico mezzo.

L’uso dell’elettrostimolatore per addominali può essere di aiuto per dimagrire, ma solo in presenza di una corretta dieta alimentare, questa magari sotto controllo medico.
Ovviamente, affinché gli effetti siano completi, è assolutamente indispensabile anche una buona dose di sano movimento.

L’uso dell’elettrostimolatore è sicuramente di aiuto negli allenamenti atletici, nelle fasi di dimagrimento, per la riduzione dell’antiestetica cellulite, per tonificare i muscoli ma deve essere ben supportato da esercizio fisico, specialmente per chi pratica sport, e da un corretto stile di vita.

Quanto Costa un Elettrostimolatore per Addominali?

Il prezzo di un elettrostimolatore muscolare per addominali varia a seconda delle caratteristiche che possiede e in merito alle potenzialità in grado da offrire.

Questi dispositivi sono presenti nel mercato da diversi decenni ed è possibile acquistarli sia a un prezzo molto contenuto che riferiti a una fascia medio – alta.

In genere i più economici sono quelli che offrono le funzioni di base, non per questo poco validi.

Gli elettrostimolatori che presentano una molteplice varietà di programmi hanno un prezzo più sostenuto e maggiori possibilità di utilizzo, oltre che la specificità dei muscoli addominali.

Prima dell’acquisto del proprio elettrostimolatore per addominali, è bene individuare con precisione il tipo di utilizzo di tale dispositivo.

È da evitare un acquisto sconsiderato, senza aver ponderato le effettive necessità: potrebbe essere un errore tale da ostacolare l’utilizzo del proprio dispositivo.

Attualmente gli elettrostimolatori, in vendita tramite diversi canali, sono dei dispositivi abbastanza sofisticati, frutto di ricerche tecnologiche di ultima generazione, puntuali e precisi, idonei a svolgere la funzione di tonificare i muscoli, nonché allenare e potenziare diversi tipi di allenamento.

Ma come potersi districare nella scelta migliore di un buon elettrostimolatore per addominali, adatto per le esigenze personali, anche le più precise?

Abbiamo confrontato diversi dispositivi per addominali presenti nei migliori siti di vendita online, tenendo in considerazione le loro caratteristiche e il funzionamento.

In questa mini guida, di seguito, presentiamo quelli che riteniamo adatti per lo scopo, appartenenti a tre diverse tipologie di prezzi.

Elettrostimolatore per Addominali: Come Scegliere il Migliore

Vediamo insieme, in questa mini guida, quale tra i seguenti elettrostimolatore per addominali, scelti tra i migliori presenti nel mercato, è quello più adatto alle proprie esigenze.

1. TOTAL ABS – [Ora in Sconto del 50% – €59.99]

total absSi tratta di un elettrostimolatore per addominali utile per tonificare i muscoli del corpo e per l’allenamento atletico, portatile.

Probabilmente, anzi sicuramente, è uno tra i modelli migliori in termini di rapporto qualità/prezzo.

È caratterizzato dalla presenza di ben sei diverse modalità di allenamento da poter selezionare.

Sono presenti oltre nove livelli di intensità luminosa, utili per programmare e impostare “l’intensità” corretta per la tipologia di elettrostimolazione necessaria all’allenamento, molto utile anche per raggiungere gli effetti desiderati; è dotato, inoltre di cuscinetti singoli da posizionare nella zona dei muscoli addominali, delle braccia, del punto vita e delle gambe.

L’elettrostimolatore è realizzato in morbidissimo materiale simil pelle, anallergico e lavabile.

Tra le caratteristiche principali di questo elettrostimolatore da evidenziare è la presenza USB ricaricabile, con apposito cavo fornito dall’azienda produttrice: si può ricaricare sia da una presa di corrente che da un personal computer o qualsiasi altro dispositivo mobile.

TOTAL ABS è un valido dispositivo per far lavorare gli addominali, abbastanza potente e molto efficiente, adatto anche per l’allenamento o il modellamento di altre parti del corpo, come le braccia, le cosce, le anche e il giro vita. In genere è consigliato il suo uso per non più di quindici minuti su ogni zona da trattare.

Il suo uso è molto semplice e abbastanza intuitivo; data la sua natura portatile è possibile indossare l’elettrostimolatore in maniera molto comoda, permettendo un buon allenamento in qualsiasi luogo, durante una passeggiata, guardando la televisione, leggendo.

Come per tutti gli altri dispositivi di questo genere, è sconsigliato l’uso a persone portatori di pace maker o by pass, in pazienti con grosse patologie, in caso di epilessia, alle donne durante la gravidanza, in caso di ferite, flebiti o trombo-flebiti.

Nella confezione di vendita sono presenti, oltre al comodo dispositivo con display, un cavetto per ricarica USB, due fasce con elettrodi per l’allenamento delle braccia e gambe, una grande fascia con appositi elettrodi per l’addome, una scorta di piastre adesive con gel adatto, un manuale per le istruzioni in lingua italiana.

total abs 2

<< CLICCA QUI PER AVERE TOTAL ABS
IN SCONTO DEL 50% – SOLO €59.99 >>

Per cui con un unico acquisto, avrete la possibilità di tenere tonificate diverse parti del corpo senza la necessità di dover spendere ulteriori soldi.

L’elettrostimolatore è molto apprezzato per il buon rapporto qualità prezzo, non essendo un dispositivo con un costo alto. Le persone che lo utilizzano generalmente si ritengono soddisfatte per la semplicità di utilizzo, la facilità con cui è possibile ricaricarlo ma soprattutto per l’efficacia reale nell’elettrostimolazione dell’addome.

In conclusione occorre tenere in considerazione TOTAL ABS come un buon elettrostimolatore, consigliato per chi desidera un dispositivo economico e funzionale, da utilizzare principalmente per le zone dell’addome, con un buon rapporto qualità prezzo.

È suggerito per chi non ha troppe pretese ma desidera praticare un allenamento costante e quotidiano. Può essere una buona alternativa per far lavorare tranquillamente a casa i muscoli addominali, evitando sedute presso istituti estetici e palestre, spesso molto dispendiose in tempo e denaro.

2. “TESMED elettrostimolatore Muscolare Max 7.8 Power – 125 tipologie di trattamenti: Addominali, potenziamento, Aumento Muscolare, estetica, Massaggio tens

“TESMED Max 7.8 Power” è un elettrostimolatore considerato professionale per l’alto numero di possibilità nel suo utilizzo.

Presenta oltre centoventicinque trattamenti per lavorare con tutti i muscoli, da quelli addominali, in generale, ai pettorali o bicipiti, come anche per i muscoli dorsali.

Tramite questo dispositivo è possibile praticare la tonificazione e il potenziamento dei muscoli in maniera precisa e puntuale, programmare un buon recupero della massa muscolare di qualsiasi parte del corpo, nonché praticare e potenziare qualsiasi allenamento sportivo e atletico.

Questo dispositivo è adatto anche per migliorare gli inestetismi di cellulite, andando a trattare quelle parti del corpo che di solito tendono a rilassarsi; è utilissimo anche per rassodare l’interno coscia, l’addome e i glutei; può essere programmato per praticare il massaggio “tens”.

“TESMED Max 7.8 Power” lavora con quattro canali su cui sono presenti ben novantanove programmi, con la possibilità di essere personalizzati, adattando la loro durata, il tipo di intensità e l’ampiezza della frequenza alle proprie necessità.

Nella confezione di vendita è presente un manuale, con oltre cento pagine illustrate, completamente a colori, in lingua italiana e multilingue. Il fascicolo è molto esaustivo nella spiegazione del funzionamento di ogni programma, con le indicazioni sul corretto posizionamento degli elettrodi, oltre che dimostrativo, tramite molte illustrazioni riguardanti le molteplici tipologie di applicazioni. I sei adesivi contenuti nella confezione sono del tutto lavabili e funzionano senza prevedere l’utilizzo di nessun tipo di gel.

Questo elettrostimolatore funziona con una comoda batteria ricaricabile, inclusa.

Traendo le conclusioni, dopo aver testato “TESMED Max 7.8 Power”, si può ampiamente dire che è un elettrostimolatore molto adatto a chi pratica più di un’attività sportiva e dedica molto tempo per gli allenamenti, per chi desidera ottenere prestazioni professionali dal proprio dispositivo, sia in termini atletici che per quanto riguarda il rassodamento muscolare.

Non è propriamente un dispositivo economico, si posiziona in una fascia medio alta, presentando un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, soprattutto per il variegato numero di programmi e potenzialità di allenamento dei muscoli che presenta. È consigliato alle persone esigenti per le prestazioni del dispositivo, che desiderano sempre i prodotti di ottima qualità, con istruzioni puntuali e di facile utilizzo.

3. “Compex Elettrostimolatore SP 8.0”

“Compex SP 8.0” è un elettrostimolatore semi professionale per l’alto numero di possibilità nel suo utilizzo, molto usato dagli sportivi e da chi non sa fare a meno dell’high tech anche durante gli allenamenti.

Presenta diversi trattamenti per lavorare con muscolo, da quelli addominali, in generale, ai pettorali o bicipiti, come anche per i muscoli dorsali.

Tramite questo dispositivo è possibile praticare la tonificazione e il potenziamento dei muscoli in maniera precisa e puntuale, programmare un buon recupero della massa muscolare e particolareggiata per qualsiasi parte del corpo nonchè praticare e potenziare qualsiasi allenamento sportivo e atletico.

Questo dispositivo è adatto anche per migliorare gli inestetismi della fastidiosa cellulite, anche quella più ostinata.

“Compex SP 8.0” ha programmi adatti a tonificare i muscoli, andando a trattare quelle parti del corpo che di solito tendono a rilassarsi; il suo uso costante dimostra come sia utilissimo anche per rassodare l’interno coscia, l’addome e i glutei.

Tra i programmi dei questo elettrostimolatore è presente anche la possibilità di praticare il massaggio “tens”. È un dispositivo che lavora con quaranta programmi in grado di essere personalizzati, adattando alle proprie esigenze la loro durata, il tipo di intensità e l’ampiezza della frequenza.

In conclusione possiamo consigliare “Compex SP 8.0” come un elettrostimolatore molto adatto a chi pratica diverse attività sportive, dedicando parecchio tempo agli allenamenti atletici.

Lo riteniamo anche adatto per chi desidera ottenere alte prestazioni professionali dal proprio dispositivo capace di elettrostimolare i muscoli per avere effetti ottimali, sia in termini atletici che per quanto riguarda il rassodamento muscolare.

È sicuramente da considerare come un valido dispositivo di fascia media, presenta un ottimo rapporto tra qualità e prezzo, soprattutto per il variegato numero di programmi e potenzialità di allenamento dei muscoli che presenta.

Elettrostimolatore per Addominali: Uno dei Modelli più Venduti in Italia in Questo Momento

 

COMMENTI

Leave a reply