Tapis Roulant Elettrico: i Modelli Migliori sul Mercato

La bellezza si sa, passa innanzitutto dalla forma fisica, che se ben modellata è in grado di regalare alla figura un impatto estetico piacevole e armonico.

Per allenare il corpo si usano in genere tantissimi strumenti, molte volte ci si reca in palestra nella convinzione che sia il luogo giusto per mantenere la forma fisica, grazie ai numerosi strumenti che si possono utilizzare per l’allenamento: pesi, cyclette, stepper e tanti altri.

Ma siamo sicuri che non sia possibile ottenere lo stesso risultato a casa?

Quali sono gli attrezzi da palestra che ci permettono di allenare il fisico e mantenerci in forma tutti i giorni senza necessariamente recarci in palestra?

La risposta ci perviene dal tapis roulant: un attrezzo che consente di allenarsi comodamente a casa, con un investimento economico minimo ma, come si vedrà in seguito, intelligente.

Vediamo insieme cos’è il tapis roulant, e soprattutto qual è il meccanismo di funzionamento dei vari modelli.

Il tapis roulant: un attrezzo comodo e utile per allenarsi in casa

Il tapis roulant, dal punto di vista estetico, si presenta come una semplice pedana dalla superficie più o meno ampia (in base al modello), e che si aziona mediante una serie di tasti che consentono di controllare e monitorare l’attrezzo, in modo da usarlo nel modo più consono alle proprie esigenze.

Si tratta di uno strumento capace di simulare la camminata o la corsa, molto usato in casa dagli sportivi, perché permette di mantenersi in forma senza la necessità di recarsi nei centri sportivi, ma ottenendo gli stessi identici risultati di un allenamento professionale (il meccanismo di funzionamento si basa sull’uso di una pedana in movimento, la cui intensità può essere monitorata dall’utilizzatore, in modo da simulare un’attività fisica all’aperto).

Per mantenersi in forma con il tapis roulant, infatti, basta essere costanti nel tempo: é sufficiente svolgere gli esercizi da un minimo di 30 minuti al giorno, aumentando sistematicamente gli allenamenti fino ad ottenere i risultati desiderati (è importante iniziare gradualmente, senza esagerare con gli allenamenti).

Le tipologie di tapis roulant adatti agli allenamenti casalinghi sono vari, anche se è possibile classificarli innanzitutto nei seguenti:

– tapis roulant elettrico
tapis roulant magnetico
– tapis roulant salvaspazio

Quali sono i Criteri per Scegliere il Tapis Roulant?

Se avete deciso di mantenervi in forma con questo strumento è importante che ne conosciate le principali modalità di funzionamento, ma soprattutto i vari elementi di cui tener conto nella scelta di acquisto.

Prima di comprare un attrezzo di questo genere, infatti, è importante considerare alcune regole fondamentali, per evitare di farsi male durante l’allenamento e prevenire eventuali cadute.

Il tapis roulant da utilizzare a casa deve essere innanzitutto scelto in base ai seguenti fattori:

– la taglia dell’utilizzatore;
– la lunghezza della “superficie” di corsa;
– la larghezza del nastro;
– l’uso che se ne intende fare;
– la potenza più o meno elevata del motore;
– la capacità di inclinazione elettrica;
– il meccanismo del piano ammortizzato;
– l’efficenza dei programmi di allenamento;
– la durata del “nastro” di corsa.

La lunghezza del nastro di corsa è un elemento definito dalla legge, proprio allo scopo di garantire la sicurezza e l’incolumità dell’utilizzatore.

La direttiva europea in materia, infatti, ha stabilito che le dimensioni minime della “superficie di corsa” del tapis roulant non può essere inferiore a 40×120, altrimenti è possibile ipotizzare il rischio di cadute (la lunghezza del nastro, in particolare, deve essere strettamente correlata alla statura dell’utilizzatore, proprio per facilitare l’allenamento ed evitare fastidiosi infortuni).

Anche la potenza del motore è importante, e prima di acquistare il tapis roulant è fondamentale sapere che esistono due tipologie di motori: quelli a corrente alternata e quelli a corrente continua (la maggior parte dei tapis roulant ad uso casalingo appartengono alla seconda categoria).

I motori a corrente alternata, in particolare, sono quelli spesso usati per i tapis roulant a scopo professionale, ovvero quelli che si trovano in genere nelle palestre e/o nei centri estetici (anche perché sono adatti per un uso prolungato e ininterrotto, ad esempio 4/5 ore consecutive).

I tapis roulant con motore a corrente continua sono senza dubbio più facili da gestire, e in caso di guasto di qualche componente interna (ipotesi comunque rara), la sostituzione è rapida e non richiede un investimento economico importante.

Per scegliere il modello giusto è comunque consigliabile tenere conto del peso massimo indicato nei vari modelli, proprio perché le case produttrici, per legge, devono indicare la potenza e il peso massimo (un individuo molto alto, ad esempio con un’altezza superiore a 180 cm, non può scegliere un tapis roulant con un nastro di ridotte dimensioni, ma deve scegliere un modello ampio, capace di sostenere l’allenamento in modo efficiente).

L’inclinazione elettrica del tappeto è un altro elemento da tenere in considerazione, perché permette di “inclinare il piano di corsa” in modo tale da raggiungere una pendenza ottimale durante l’allenamento, ovvero fino al 10-15% (l’utilizzo di questa funzione di inclinazione elettrica del tappeto, naturalmente, presenta il grande vantaggio di poter graduare “l’intensità” del movimento del tapis roulant, senza essere costretti ad aumentare la velocità durante lo stesso, in modo da svolgere l’attività fisica con il massimo comfort).

Per quanto riguarda i programmi di allenamento, infine, è bene tenere conto che la stragrande maggioranza dei modelli in vendita è dotata di programmi capaci di facilitare la sessione di allenamento, adattabili alle esigenze dell’utilizzatore (i modelli più avanzati, inoltre, permettono di personalizzare l’allenamento, grazie a specifiche App o ad un sistema tecnologico moderno, capace di adattare la velocità dello strumento in base alla frequenza delle pulsazioni cardiache).

Nella scelta del giusto tapis roulant, infine, è sempre consigliabile diffidare da offerte troppo vantaggiose ed economiche, perché in genere denotano la bassa qualità del prodotto (essendo un attrezzo sportivo, infatti, se il sistema tecnologico dello stesso è realizzato con una bassa qualità, o utilizzando un motore con scarse prestazioni, si rischia di farsi male e andare incontro a spiacevoli cadute).

Scegliere questo prodotto in base al prezzo non è la scelta migliore, è preferibile acquistare un prodotto di qualità, in modo da preservare la salute dei muscoli e delle articolazioni.

Come Funzionano, nello specifico, i Tapis Roulant Elettrici?

La modalità di funzionamento dei tapis roulant elettrici è semplice, basta infatti tenere conto che questi ultimi sono dotati di un motore che permette all’attrezzo di far scorrere il nastro in modo inverso rispetto alla camminata (o alla corsa) dell’utilizzatore, permettendo così di allenare i muscoli delle gambe, delle cosce e dei glutei con estrema semplicità e con il minimo sforzo, con notevoli benefici psico-fisici (è scientificamente provato, infatti, che lo sport è in grado di apportare notevoli vantaggi anche al benessere psichico, soprattutto se praticato costantemente e nel modo corretto).

I tapis roulant elettrici, come dico lo stesso termine, si basano sull’utilizzo della corrente elettrica, in quanto sono forniti di un’apposita presa di corrente (chiamata “tedesca o schuco”), e funzionano attraverso l’alimentazione della classica corrente elettrica (220v, ovvero quella normalmente usata dalla televisione o da altri elettrodomestici, come il ferro da stiro).

I tapis roulant sono caratterizzati da un nastro trasportatore, sopra il quale è possibile deambulare senza tuttavia “avanzare nello spazio”, diventando, come si può facilmente immaginare, un perfetto alleato di allenamento, ovvero un equivalente delle cyclette, delle spin bike o dei “rulli per i ciclisti”. Naturalmente non tutti i modelli permettono di correre, considerando che in commercio ne esistono una grande varietà: modelli che permettono di correre, tapis roulant che permettono di svolgere il fitness in modo professionale, e modelli basilari, distinguendosi tra di loro anche per prestazioni (più o meno avanzate), materiali, design, sistema di funzionamento e prezzo.

Anche i modelli di “bassa gamma” peraltro, attualmente trovabili in commercio, sono in genere dotati di “un’interfaccia computerizzata”, che permette all’utilizzatore di monitorare tutti i parametri relativi all’allenamento (velocità e pendenza del tappeto, durata dell’allenamento, calorie consumate durante lo stesso e così via, con la possibilità, in alcuni casi, di monitorare anche la frequenza cardiaca).
Considerando le numerose varietà esistenti, dunque, è possibile stilare una classifica dei tapis roulant elettrici più convenienti, ovvero che presentano un ottimo rapporto qualità/prezzo.

>> CLICCA QUI PER LE OFFERTE MIGLIORI DI TAPIS ROULANT ELETTRICI <<

Quali sono i Vantaggi derivanti dall’uso di un Tapis Roulant Elettrico?

I vantaggi di questo strumento sono davvero moltepici, considerando che il tapis roulant elettrico permette di simulare perfettamente la camminata e la corsa, con notevoli vantaggi per l’organismo.
Grazie ad un utilizzo costante di questo strumento, infatti, migliora gradualmente la resistenza aerobica dell’utilizzatore, e i benefici per l’organismo possono pertanto così essere riassunti:

– controllo del peso corporeo, per la prevenzione contro l’obesità;
– potenziamento delle prestazioni dei muscoli articolari, ovvero degli arti inferiori;
– miglioramento dell’allenamento cardio vascolare e del sistema respiratorio
– controllo e prevenzione di numerose patologie del sistema metabolico
– miglioramento del sistema cardio vascolare, con la riduzione dei rischi connessi alle patologie cardiache
– miglioramento dell’equilibrio sensoriale e della struttura corporea (grazie all’allenamento costante i muscoli si rinforzano, e il fisico appare più modellato);
– miglioramento dell’ossigenazione del cuore e dei “tessuti”;
– riduzione dello stress fisico e psicologico.

Rispetto alla corsa all’aperto inoltre, l’uso del tapis roulant elettrico presenta dei vantaggi non indifferenti, anche perché quest’ultimo diminuisce il rischio di caduta, è più sicuro e meno stressante di una normale corsa (anche perché questi strumenti sono dotati di un maniglione per permettere all’utilizzatore di allenarsi con sicurezza, per mantenere l’equilibrio e/o sospendere l’esecuzione in caso di malore improvviso, con un apposito tasto di “emergenza”).

Rispetto alla corsa o alla camminata fuori casa, infine, il tapis roulant permette di risparmiare tempo e fatica, prevenendo anche gli incidenti stradali.

Molti utenti, peraltro, temono che i tapis roulant siano degli attrezzi rumorosi, ignorando che questi strumenti (essendo stati concepiti per l’allenamento in casa), sono al contrario comodi anche da quest’ultimo punto di vista, proprio perché abbastanza silenziosi e facili da usare (di certo il rumore, più o meno elevato, dipende anche dal peso dell’utilizzatore, e soprattutto dalla velocità utilizzata).

Il range di velocità di questi tappeti naturalmente varia in base al modello, considerando che si parte da un minimo di 0,8-1 km/h, fino a raggiungere la velocità di 22-25km/h, nei modelli più avanzati (in alcuni casi, peraltro, è persino possibile intervenire sulla velocità, per aumentarla o diminuirla, con l’aiuto di un tecnico specializzato).

I tapis roulant elettrici, o “motorizzati”, consumano infine molta poco corrente elettrica (sui 400- watt, essendo appunto concepiti per l’allenamento in casa, e dunque per il risparmio energetico).

La grande varietà dei modelli in vendita permette di stilare una classifica dei migliori, tenendo conto della potenza del motore e della facilità di utilizzo.

Quali sono i Migliori Tapis Roulant Elettrici?

1. Tapis Roulant TAP100

Per essere di qualità, un buon tapis roulant, come suddetto, deve essere innanzitutto dotato di sistemi moderni di funzionamento, come ad esempio i sensori per la registrazione del “battito cardiaco”.

Il modello elettrico pieghevole “TAPIS ROULANT TAP100”, ad esempio, è uno strumento dotato di sensori “pulse” intelligenti, capaci di registrare il battito cardiaco e non affaticare così il sistema cardiocircolatorio.

Si tratta di un modello avanzato e moderno, dotato di una potenza regolabile e capace di raggiungere fino a 10 km orari.

Il modello in questione è inoltre compatto e maneggevole (è studiato in modo da occupare pochissimo spazio soprattutto da chiuso, e grazie alle comode ruote a rulli lo strumento può essere trasportato agevolmente, da una stanza all’altra).

Il tapis roulant elettrico TAP100 è dotato di un comodo display digitale, che consente all’utilizzatore di tenere sotto controllo tutti i parametri dell’allenamento (ovvero la durata, il battito cardiaco e il programma).

Il suo sistema moderno di lubrificazione automatica, infine, permette di effettuare l’allenamento senza alcuna fatica, basta infatti caricare ogni tanto il liquido nell’attrezzo, in modo da svolgere un allenamento poco faticoso e confortevole (è dotato di ben 12 programmi di allenamento, di un sistema di regolazione di velocità elementare e facilmente azionabile).

La pedana di corsa di questo modello è di 36 cm in larghezza e di 1 metro in lunghezza, l’assemblaggio del prodotto è davvero semplice, occupa pochissimo spazio e si richiude con estrema facilità.

Il sistema bluetooth moderno permette infine di controllare il tapis roulant tramite telefono, pc o tablet (in questo modo, tra le altre numerose funzioni, è possibile proiettare il video e il percorso di allenamento su un computer o un pc, grazie al sistema bluetooth / App Kinomap – Fitshow).

Il tappeto elettrico Sportstech DFT200: un Modello Leggero e adatto per la Casa e per l’Ufficio

Un ulteriore prodotto efficiente per la corsa e l’allenamento in casa, è costituito dal modello “tapis Sportstech DFT200”, un tappeto elettrico dotato di un sistema di “smorzamento multistrato”, estremamente silenzioso e rispettoso delle articolazioni.

Si tratta di un tapis roulant elettrico con ben 8 livelli di velocità, dotato di porta “tablet” e di apposita App per il fitness.

Il modello in questione è facile da usare ed in dotazione include un comodo telecomando; ha un motore integrato di elevata qualità, una velocità massima di 7,1 km/h e le dimensioni sono le seguenti: 130 x 56 cm, altezza 12 cm.

Il tapis toulant DFT200 di Sportstech è stato concepito per essere usato in qualsiasi luogo, persino in ufficio, essendo piccolo, comodo e facile da trasportare.

Grazie all’applicazione collegata “alla funzione bluetooth” dell’attrezzo, è possibile gestire l’allenamento in modo davvero efficiente, perché l’applicazione consente di tenere sotto controllo il battito cardiaco, le calorie consumate durante l’allenamento e persino “il percorso effettuato” dall’utilizzatore, in modo da “salvare” le varie sessioni di allenamento e confrontarle tra di loro in seguito (usando l’app, è possibile visionare il numero di passi, ma anche la velocità e i risultati di allenamento raggiunti).

Il tapis roulant DFT200 è un grande alleato del benessere fisico, è sicuro (è caratterizzato infatti da una superficie laterale molto grande, in modo da regalare la massima sicurezza durante il movimento), saldo ed elegante dal punto di vista estetico (è realizzato con materiali resistenti, ed ha uno spessore di soli 12 cm).

Grazie al comodo telecomando di cui è dotato questo modello, infine, è possibile impostare la velocità e o la stabilità del tapis roulant con estrema comodità, in modo da fermarlo, accelerarlo o metterlo in pausa in qualsiasi momento.

Il Tappeto Elettrico Pieghevole e Salvaspazio: il Modello SY-1001

L’ultimo modello che si consiglia di valutare nell’acquisto è il tappeto elettrico SY-1001, dotato di ruote per il trasporto e di 4 programmi di allenamento.

Si tratta di un modello elettrico senza inclinazione, il cui peso massimo tollerato è di 120 kg (il tappeto è comunque molto robusto e resistente, grazie al telaio in “tubo di acciaio addensato e ABS”).

Il modello rappresenta uno strumento ideale per la casa e per l’ufficio, capace di offrire un’esperienza sportiva comoda e confortevole, anche grazie alla cintura in “PVC e il pavimento in gomma”, caratteristiche capaci di offrire un’efficiente ammortizzazione e un rilevante effetto “calmante” sull’organismo.

Il tapis roulant ISE SY-1001 è dotato di un motore altamente stabile, con un sistema a 10 livelli di velocità che permette di svolgere jogging in modo continuo, o anche una semplice attività di camminata.

Le misure del tapis roulant sono le seguenti:

– (L x L x A): 121,5x54x125 cm;
– misura del battistrada: 102 x 32 cm;
– peso: 27 kg.

Il comodo display a LED, indica all’utente il consumo delle calorie durante l’allenamento, la velocità e il tempo dello stesso.

Inoltre, il modello si caratterizza per la presenza di un interruttore di “emergenza e di sicurezza”, per garantire un allenamento sicuro e privo di rischi.

Il tapis roulant SY-1001 ha un motore di 0.75 CV, è piuttosto silenzioso e si caratterizza per il nastro a 5 strati, è dotato di ruote, è facile da usare e spostare da una stanza all’altra.

Allenamenti con il Tapis Roulant: Consigli Utili

Per svolgere un’allenamento corretto, e soprattutto privo di rischi per la salute, è importante iniziare il tapis roulant con calma e alternando la camminata alla corsa, svolgendo brevi tratti di corsa leggera fino ad aumentare (aumentando cioè la durata della camminata fino a giungere alla corsa, nel passare delle settimane).

Nel corso dei giorni è importante calibrare l’attività di allenamento, agendo innanzitutto sulla velocità e poi sulla pendenza del tapis roulant.

Questi consigli valgono per coloro che non hanno mai effettuato la corsa come allenamento, perché in quest’ultimo caso è possibile passare direttamente alla corsa prolungata, aumentando gradualmente la durata (iniziando da 30 minuti e aumentano nel corso delle prime settimane, fino ad arrivare ai 60/90 minuti di corsa prolungata).

Naturalmente, prima di iniziare l’allenamento è consigliabile effettuare un’efficace riscaldamento muscolare, in modo da “abituare” l’organismo ed attivare la funzione metabolica in modo adeguato, prima di svolgere qualsiasi attività di elevata intensità fisica (dopo l’allenamento, infine, è consigliabile svolgere qualche minuto di “defaticamento”).

Un fattore da non sottovalutare, proprio perché di grande importante, è naturalmente il produttore, nel senso che è sconsigliabile orientarsi su marchi poco conosciuti, che oltre ad essere economici, non sono in grado di garantire trasparenza e qualità agli acquirenti.

A chi non è consigliato l’uso dei Tapis Roulant? Questi attrezzi presentano controindicazioni?

I tapis roulant sono degli attrezzi innocui, soprattutto se vengono usati con diligenza e senza esagerazione, graduando come suddetto l’allenamento.

Tuttavia, così come per la corsa, il suo uso è sconsigliato in alcuni casi, ovvero a persone che soffrono di patologie cardiopatiche gravi, persone obese, pazienti che soffrono di lombalgia o di equilibrio, di mal di schiena cronico e di problemi cervicali, soggetti con “impianti di protesi” alle articolazioni o con compromissioni di queste ultime (ovvero dell’anca, delle caviglie e delle ginocchia).

Coloro che hanno una sana costituzione, purché non obesi, possono utilizzare il tapis roulant tutti i giorni, l’importante che non vi siano problemi di natura “cardio vascolare”, articolare e/o respiratoria, essendo dunque sempre consigliabile sottoporsi ad una preventiva visita medica, prima di condurre qualsiasi tipologia di allenamento fisico.

COMMENTI

Leave a reply